martedì 4 ottobre 2005

Pubblicitá scandinave

Se in Italia basta mettere una bella gnokka con in mano il prodotto di turno per far schizzare le vendite alle stelle, in Svezia le cose sono un attimo piú complicate… visto che é molto poco politically correct sfruttare il sesso per vendere (e ogni volta che qualche azienda ci prova piombano le denunce all’authority dei consumatori e a quella per le pari opportunitá). Questo ha sempre significato che in genere da queste parti si punta maggiormente sull’ironia, il che rende gli spot molto spesso davvero divertentissimi.

L’ultimo che ho visto ha tuttavia un senso dell’umorismo abbastanza discutibile :roll: .

Due giovani fanciulle sui 16-17 anni, la mora e la bionda, entrano in casa della mora. Sul tavolino dell’ingresso un bel mazzone di rose fa bella mostra di sé.
La bionda: “Oh che belli… cavolo, pure io vorrei dei fiori cosí”
La mora: “Eh… me li ha regalati il mio ragazzo… Sai, mi ha infettata! A lui l’ha passato una sua vecchia amica con cui ha avuto contatto.”
La bionda (semi-sconvolta, abbraccia l’amica): “Oh madonna… come mi dispiace!”
La mora: “naaa… niente di grave… c’é giusto da formattare l’Hard-disk!”

Lo spot é per promuovere il servizio di firewall e antivirus integrato nell’offerta ADSL di Telia, la Telecom svedese… simpatico no? :D



8 Commenti su “Pubblicitá scandinave”

  1. 1 GattoVI

    “Oj, Gumman!”
    Mi fa morire ;-) Le pubblicità della Telia sono insuperabili: c’è sempre una dose da cavallo di ironia!

  2. 2 GattoVI

    “Oj gumman!”
    Mi fa morire :-)
    Le pubblicità della Telia sono sempre 2 metri sopra le righe :-)

  3. 3 francesco

    Decisamente :) peró cazzo, devo assolutamente rimediare la collezione completa delle pubblicitá di Ipren… quelle sí sono geniali!!

  4. 4 GattoVI

    Ipren? Quale è?

  5. 5 francesco

    Cazzo dai… quella dell´aspirina, con l´omino vestito da pasticchetta bianca!! Hanno fatto una serie di pubblicitá cosí divertenti che ti viene voglia di prenderti una pasticca pure se non hai niente. Adesso va lo spot che prende per il culo “The Sound of Music!”

  6. 6 GattoVI

    Ah! L’omino con la chitarra! A me dà l’angoscia! Così come trovo insopportabile lo spot dei pupazzi italiani per pubblicizzare il sugo “fantaaaaastico”. Grrr!

  7. 7 francesco

    hehe… in effetti certe sono parecchio tristi… l´hai mai vista quella in cui fanno mangiare la pasta surgelata schifosa ai campeggiatori italiani, i quali la adorano? Ma per favore… :D

  8. 8 GattoVI

    La Felix!!
    “Gli svedesi che fanno la pasta?”
    “E mangia!”
    “Do you like it”?
    (schifati, si vede benissimo!) “yeeees”
    Il mio mito! Volevo pubblicarla sul blog ma non so dove depositare il file!

    Belissima quella della 3 con l’infermiere ballerino :-)